ccbot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)

NEWS

Indietro
La banca centrale della Colombia ha tagliato il tasso di interesse di 25bp al 7,25% e, secondo le attese, potrebbe subire nuovi significativi tagli nel corso dell'anno. L'economia rimarrà debole (le stime per il PIL si attestano al 2%, sul livello del 2016), appesantita anche dal calo nella fiducia dei consumatori. Il recente aumento dell'IVA peserà sulle famiglie almeno nei primi mesi dell'anno, ma questa riduzione della spesa sarà ampiamente compensata dal rimbalzo degli investimenti grazie alla ripresa prezzo del petrolio. Il rischio principale è ancora il deficit delle partite correnti (circa il 4,5% del PIL): l'eccessiva dipendenza della Colombia dagli afflussi di capitale estero per finanziare la spesa interna rende il peso vulnerabile ai rialzi del tasso della Fed.

MY EXPORT FRIEND

MY INTERNATIONAL FRIEND